I membri di DiEM25 hanno deciso collettivamente su questo tema. Diventa un membro per poter votare la prossima volta!

Unisciti a noi! Accedi

TransparentTransparentTransparentTransparentTransparentTransparentTransparent

Consentendo i candidati individuali per la Coordinazione dell’Ala Elettorale Italiana

97.17%

no

2.83%

Le Ali Elettorali svolgono un ruolo importante nel nostro movimento: esse garantiscono gli interessi del nostro movimento nel contesto elettorale. Se
- I DiEMer vogliono correre come candidati
- I DSC vogliono ospitare eventi politici insieme ai candidati in tempo di elezioni
- Un altro movimento o partito vuole negoziare un’alleanza o unirsi al partito con DiEM25
- I DiEMer stessi vogliono formare un partito che rappresenterà il programma di DiEM alle elezioni locali/regionali/nazionali

la Coordinazione dell’Ala Elettorale è l‘organo eletto che supervisionerà gli sforzi e si assicurerà che la realizzazione delle politiche di DiEM25, piuttosto che il guadagno di nuovi seggi, sia la priorità numero uno. Sono coloro che eseguono ogni negoziazione, con trasparenza e responsabilità verso i membri, sottoponendo i loro risultati ad una votazione con tutti i membri prima che qualsiasi cosa sia definitiva o annunciata alla stampa. Sono anche coloro che costruiscono la nostra forza politica in ogni paese, fornendo supporto professionale ai DSC che vogliono utilizzare una campagna elettorale per sottolineare le politiche del DiEM25. 

La Coordinazione dell’Ala Elettorale Italiana si è dimessa in maggio. Mentre alcuni membri hanno continuato a discutere di possibili alleanze con altri movimenti e partiti, queste discussioni mancano di un mandato in assenza di un’Ala Elettorale. Quindi, una nuova Coordinazione EW Italiana dev’essere eletta urgentemente con un mandato, per prima cosa, per iniziare un dialogo tra i membri italiani per quanto riguarda le lezioni che dovremmo imparare dalle elezioni Europee, il nostro futuro impegno elettorale (se presente) e anche le modifiche agli statuti EW italiani.


Per essere in grado di eleggere rapidamente una nuova Coordinazione dell‘Ala Elettorale Italiana, il CC al momento suggerisce solo la seguente modifica: consentire a tutti i 15 seggi di questo organo di essere eletti sulla base di candidature individuali piuttosto che sulla base delle liste.  

Siete d’accordo?

La votazione è chiusa

Registrati Accedi